PASSEGGIATA SULLA MURGIA TRA OASI E CIBO BIO

L’Oasi WWF Monte Sant’Elia si estende per circa 100 ettari nel Comune di Massafra, lungo la scarpata meridionale delle Murge di Sud-Est ed è costituita da una Masseria, dal bosco Caracciolo, da Macchia Mediterranea, da pascoli e seminativi. Dall’Oasi è possibile dominare tutta la piana di Taranto e nelle terse giornate invernali è possibile ammirare le cime innevate del Massiccio del Pollino. L’Oasi, con i suoi 450 mt. Di quota è uno dei punti più elevati del comprensorio. Rientra nel Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine” caratterizzati dalla presenza di gravine ovvero solchi carsici, più o meno profondi, dall’inestimabile valore paesaggistico, ambientale, naturalistico, storico, archeologico e socio-culturale

La Masseria zootecnica “Sant’Angelo di Piccoli” è uno dei più grossi centri d’allevamento di asini di Martina Franca, cavalli Murgesi, bovini podolici, capre e maiali “cinghialati”. L’Azienda Agricola, magistralmente condotta dalla famiglia D’Onghia, è situata nel territorio di Mottola, in una zona collinare chiamata “Murgia Tarantina”. Uno splendido ambiente naturale fra campi e boschi di querce come l’endemico Fragno (Quercus Troyana Webb). In Masseria si producono salumi tipici, latticini e formaggi “nobili” podolici.

Ore 9,00 – raduno in Viale dello Sport ad Ostuni, nei pressi del Palazzetto (partenza con auto proprie);

Ore 9,30 – arrivo all’Oasi WWF “Monte di Sant’Elia” e visita con guida;

Ore 12,00 – visita e pranzo presso l’Azienda Agricola “Sant’Angelo di Piccoli”.

a breve il programma completo con menu e costi..

Info al 3288444970 o al 3491274144

Questo articolo è stato pubblicato in . Bookmark permalink .

Contact Us

[shortcode]